CASA CD

LUOGORiccione (RN)
ANNO2023
CLIENTEPrivato
SERVIZIOProgettazione e D.L.
TIPOResidenza

Progetto di riqualificazione di una residenza monofamiliare sita a Riccione (RN) nella zona denominata “quartiere Papini”. La nostra cliente era legata da un particolare valore affettivo all’immobile in oggetto, essendo la residenza nella quale era cresciuta e aveva vissuto coi propri genitori prima di sposarsi e trasferirsi a Urbino (PU). La volontà era quella di riqualificare l’immobile sia dal punto di vista strutturale che da quello estetico, con l’idea di ottenere un risultato originale e innovativo. L’intervento ha dunque previsto un intervento di miglioramento delle prestazioni statiche dell’edificio attraverso la realizzazione di una nuova copertura in legno

e la realizzazione di un intervento di fasciatura con fibre in carbonio. Esteticamente sono state rinnovate le facciate dell’edificio individuando nel dettaglio di cornici a contrasto e asimmetriche rispetto alle bucature l’elemento trainante dell’intera composizione. Le lattonerie, gli elementi metallici, i serramenti, oltre che i coppi in copertura, pensati tutti di colore grigio antracite, donano un’estetica decisamente più contemporanea all’intero edificio. Il risultato è una residenza che si distingue dal contesto per un design fresco e innovativo e caratterizzata da cromie decisamente originali.

CASA CD

LUOGORiccione (RN)
ANNO2023
CLIENTEPrivato
SERVIZIOProgettazione e D.L.
TIPOResidenza

Progetto di riqualificazione di una residenza monofamiliare sita a Riccione (RN) nella zona denominata “quartiere Papini”. La nostra cliente era legata da un particolare valore affettivo all’immobile in oggetto, essendo la residenza nella quale era cresciuta e aveva vissuto coi propri genitori prima di sposarsi e trasferirsi a Urbino (PU). La volontà era quella di riqualificare l’immobile sia dal punto di vista strutturale che da quello estetico, con l’idea di ottenere un risultato originale e innovativo. L’intervento ha dunque previsto un intervento di miglioramento delle prestazioni statiche dell’edificio attraverso la realizzazione di una nuova copertura in legno e la realizzazione di un intervento di fasciatura con fibre in carbonio. Esteticamente sono state rinnovate le facciate dell’edificio individuando nel dettaglio di cornici a contrasto e asimmetriche rispetto alle bucature l’elemento trainante dell’intera composizione. Le lattonerie, gli elementi metallici, i serramenti, oltre che i coppi in copertura, pensati tutti di colore grigio antracite, donano un’estetica decisamente più contemporanea all’intero edificio. Il risultato è una residenza che si distingue dal contesto per un design fresco e innovativo e caratterizzata da cromie decisamente originali.