Cosa fa uno studio di architettura?

Il mare della nostra Cattolica è sempre di grande ispirazione. È sempre dentro di noi, anche quando siamo con i gomiti sul tavolo a studiare, disegnare, creare.

Ecco che, in sostanza, alla domanda “che combinate voi tre?” rispondiamo che innanzitutto non siamo solo in tre, e ci occupiamo di tutte le attività preliminari ed esecutive di un progetto architettonico: dall’analisi iniziale agli studi di fattibilità, dalle sanatorie alla progettazione del disegno, fino alla realizzazione finale dell’opera.

Qui sotto spieghiamo un po’ meglio le diverse fasi di lavoro.

Studi preliminari

Reperimento e Verifica documentazione catastale
Reperimento e Verifica documentazione urbanistico edilizia
Rilievo sommario dello Stato di Fatto
Valutazioni preliminari: presenza o meno di difformità catastali e/o urbanistico edilizie

Progettazione Architettonica

Progetto Architettonico Preliminare
Verifica del progetto presso gli enti preposti
Confronto con altri tecnici e sviluppo del progetto integrato
Computo Metrico
Stima dei Costi

Design e Grafica

Progetto Ideativo
Elaborati e schemi grafici
Immagini Render Fotorealistiche

Realizzazione dell’Opera

Visite periodiche in cantiere
Coordinamento maestranze, fornitori e ditte esecutrici
Supporto alla scelta dei materiali e delle finiture
Controllo contabilità
Approvazione SAL