Studio di architettura Noon

La pronuncia esatta è “nun”. È importante che la u si senta. La parola è rubata al dialetto romagnolo, dove nun significa noi.

Noi insieme al cliente, creiamo una squadra di lavoro. E ogni progetto ha il suo team, le sue persone, ci piace l’idea di sentirci parte di un’unica cosa, come una famiglia. Che detta così pare scontato, ma pensa che brutto lavorare senza sintonia a progetti che possono determinare il successo di un’attività o la felicità personale.

I nostri lavori si sviluppano attraverso un percorso condiviso e partecipativo. Ecco, condivisione e partecipazione sono concetti in cui crediamo fortemente.

Lo studio Noon, inizialmente Noon Architecture, lo abbiamo inaugurato a Cattolica nel 2016, successivamente ci siamo allargati con una seconda sede a Bologna. Poi abbiamo continuato ad espanderci fino a Parigi – non è vero, ma ci piacerebbe tanto arrivare fino alla capitale parigina, e un domani, chissà.

Team

MATTEO PRATELLI INGEGNERE
MATTEO PRATELLI

INGEGNERE

MAURO MONALDI INGEGNERE
MAURO MONALDI

INGEGNERE

DAVIDE TOMASSINI INGEGNERE
DAVIDE TOMASSINI

INGEGNERE

SILVIA LISI ARCHITETTO
SILVIA LISI

ARCHITETTO

FEDERICO FUSAROLI ARCHITETTO
FEDERICO FUSAROLI

ARCHITETTO

Nun in dialetto romagnolo significa Noi Il nostro lavoro è aiutare i nostri clienti a mettere a fuoco i propri obiettivi, per poi realizzarli con scelte appropriate e innovative. Il nostro metodo è la conoscenza, indagare il contesto specifico dei nostri clienti e le trasformazioni che lo influenzano. Il nostro strumento è il disegno, produciamo progetti di architettura, design e comunicazione visiva.